Contenuto principale



A - E

Manuale per ragazze di successo

paolo cognettiNicola ride. Io sto zitta. Poi mi sembra che non me ne importi più niente, sul serio, che non me ne importi più niente. Dei dadi, dei sette e dei due e dei dodici. Vorrei ridere anche io ma ho perso il momento giusto, Nicola è di nuovo concentrato a guidare.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Una vita in più

Antonella-BoraleviTutta questa gente che pensa di avere tutto il tempo.

Tutta questa gente che si strafoga di bibite colorate di rosso e di noccioline e di feste e di riunioni e di inviti al mare, in barca, in montagna, tutta questa gente che progetta vacanze e affari e incontri, domani, tra una settimana, tra un anno.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ti con zero


italo calvino

Così viviamo, noi non liberi, circondati di libertà, spinti, agiti da quest’onda continua che é la combinazione dei casi possibili e che passa attraverso quei punti dello spazio e del tempo in cui la raggiera dei passati si salda alla raggiera dei futuri.

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

La luna di carta

andrea camilleriTuppiò una terza volta. Ancora nenti.
"Chi è?".
Questa non è una domanda alla quale è sempre facili rispunniri. In primisi pirchì può capitare che chi deve rispondere è in quel momento in preda a una momentanea perdita d'identità e in secundisi pirchì non sempre dire chi si è veramente facilita le cose.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Pura vita

andrea de carlo- Il filo sottile che tiene insieme due persone.
- Quale filo?
-Il filo di tutto quello che le tiene legate, anche quando sono lontane. Anche quando non si vedono e non si parlano.
- Perché dici il filo?
- Perché è una cosa molto sottile e molto resistente, no? Che puoi anche non vedere, ed è estensibile quasi senza limiti attraverso la distanza e il tempo e l’affollamento delle altre persone che occupano lo spazio e lo attraversano in ogni direzione.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il fiume della vita


autori romano battagliaCi sono uomini che vivono di certezze e non hanno mai dubbi: quelli non vivono, esistono. L'unica cosa che hanno di tangibile è il corpo. Camminano sicuri nel buio della loro strada, non avvertono i pericoli nascosti, le loro orecchie sentono i rumori del mondo, ma non sanno ascoltare il silenzio dei loro interlocutori. La loro anima è un sogno della mente, non possono conoscerla perché il sogno è irrealtà. Questi uomini dormono l'infinito sonno del nulla e credono di vedere.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn