Contenuto principale



VIRGINIA WOOLF

Al faro

 

Le notti ora sono piene di vento e distruzione; gli alberi cadono, s'incurvano, le foglie volano alla rinfusa, finché il prato ne è tutto ricoperto, s'aggrumano nelle fogne, soffocano le grondaie e si spargono sui sentieri fangosi. Anche il mare si scatena, si agita, e dovesse uno che dorme, sognando di trovare sulla spiaggia una risposta ai propri dubbi, un compagno alla propria solitudine

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Diario di una scrittrice

 

La vita, insomma, è molto solida o molto instabile? Sono ossessionata da questa contraddizione. Dura da sempre, durerà sempre, affonda giù fino alle radici del mondo, quest'attimo in cui vivo. Ed è anche transitorio, fuggevole, diafano. Passerò come una nuvola sulle onde.

Leggi tutto...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn