Contenuto principale



Lucernario /2

autori jose saramagoSi era talmente abituato a quella stanchezza che addirittura vi trovava piacere, il piacere di chi ha abdicato, il piacere di chi, vedendo avvicinarsi l'ora decisiva, regola l'orologio indietro e dichiara: "Ancora è presto". Il piacere del sacrificio.

Ma il sacrificio è completo solo quando si tiene nascosto. Renderlo visibile significa dichiarare continuamente: "Mi sacrifico", significa forzare gli altri a non dimenticarlo.

E questo vuol dire che non si è ancora abdicato completamente, che dietro la rinuncia sopravvive ancora la speranza, proprio come al di là delle nuvole il cielo è sempre azzurro.

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn