Contenuto principale



E l'eco rispose


Julien le aveva chiesto cosa l'aveva spinta verso la matematica e lei aveva risposto che la trovava rassicurante. Pari aveva detto che trovava consolazione nella stabilità delle verità matematiche, nella mancanza di arbitrarietà e nell'assenza di ambiguità. Nel sapere che le risposte potevano essere elusive,ma che si potevano trovare. Erano lì che aspettavano sulla lavagna,qualche passaggio più sotto. In altre parole,niente di simile alla vita, aveva commentato Julien,dove le domande o non hanno alcuna risposta o ne trovano una ingarbugliata.

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn