Contenuto principale



I quaranta giorni del Mussa Dagh


Dagli occhi di Bagradiàn non fiammeggiava propriamente odio, ma una collera sacra e e gaia insieme. Pareva ch'egli si rallegrasse di stare da solo contro i milioni d'uomini degli eserciti di Enver Pascià.

Una specie di delirio lo fece balzare dalla sedia e passeggiare per la stanza:
-Io non voglio vivere, voglio avere un valore!-

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn